Normativa ENAC

Dal 30 Aprile 2014 è entrata in vigore la normativa Enac (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) per i Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto” comunemente chiamati Droni. La normativa interessa tutti gli Operatori professionali che intendono utilizzare dei sistemi aerei a pilotaggio remoto (droni) per effettuare lavoro aereo professionale (SAPR). Per poterlo fare è necessario essere autorizzati dall’Enac a poter effettuare quelle che vengono chiamate tecnicamente “Operazioni Specializzate”.

Link: Regolamento Enac SAPR

Sono da considerarsi Autorizzati solo gli Operatori che hanno ottemperato ai dettami del Regolamento sui “Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto” ed in possesso di una Polizza RC specifica. La lista degli Operatori riconosciuti in continuo aggiornamento è presente sul sito dell’Enac al seguente

Link: Operatori Riconosciuti e Autorizzati

Gli Operatori non presenti in questo elenco non possono operare ed effettuare Lavoro Aereo di nessun genere e tipo.

La nostra Autorizzazione

Droinwork è Autorizzata alle Operazioni Critiche con riferimenti ENAC  10369 – 10371 – 7759 – 4962 e dal 30 Luglio 2014 Riconosciuta ENAC  come Operatore per Operazioni Specializzate, ogni mezzo in nostro possesso è munito di una Polizza RC aeronautica.

ATTENZIONE

In Italia sono presenti numerosi “pseudo-operatori” che dichiarano e millantano autorizzazioni non in loro possesso, invitiamo quindi tutti i potenziali committenti a verificare l’effettiva presenza dell’autorizzazione o della abilitazione Enac rilasciata e il possesso di una regolare polizza RC valida, prima di affidare un’incarico per lavoro aereo ad individui che operano nell’illegalità. Per una verifica è sufficiente visionare la lista degli Operatori riconosciuti presenti sul sito sopra citato. Questo è un’aspetto fondamentale sia per la sicurezza che deriva dall’affidarsi ad Operatori riconosciuti che per le responsabilità condivise che coinvolgono Operatore e Committente.